Lidia Dot Me | Blog With Sidebar
1868
page-template,page-template-blog-large-image,page-template-blog-large-image-php,page,page-id-1868,page-child,parent-pageid-1815,ajax_leftright,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.5,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Il mare d’inverno

Un pomeriggio al mare prima che la nebbia avanzi dall'acqua verso la sabbia e ricopra tutto. L'odore di salsedine che non sentivo da mesi, ed i ricordi dell'estate che il mare riporta a riva insieme alle sue alghe. Un nuovo test. Non voglio dire sia un buon proposito per il nuovo anno, altrimenti so già che non vi terrò fede (sono fatta così), ma sto sperimentando nuove cose e vorrei poter continuare a farlo. Disegnare, sempre.   Buon vento! Lidia...

Read More

Marguerite

[vc_row][vc_column width='1/2']La più vaga possibilità che io abbia una seppur minima dote nel coltivare piante o fiori se n'è andata durante quello che possiamo definire il Periodo del Basilisco. Durante i miei anni da studentessa fuorisede a Venezia ho posseduto almeno 4 piante di basilico. La prima di queste (Basilisco I) è morta per incuria, abbandonata alla sua sete sul davanzale della camera da letto per dimenticanza della sottoscritta. La seconda, la terza e la quarta invece sono accumunate da una destinazione destino comune: il canale.[vc_separator type='transparent' width='' position='center' color='' border_style='' thickness='' up='' down=''] La mia ultima minuscola e graziosa camera veneziana era infatti dotata di finestra che dava su un piccolo canale con tanto di gondole che passavano sotto casa (e...

Read More